Home>>



GESTIRE IL MONEY MANAGEMENT


Che cos'è il Money Management? Cosa fare?
Come comportarsi?

                    


L'ATTEGGIAMENTO MENTALE


Che cos'è l'atteggiamento mentale? Perchè averne uno giusto? Come comportarsi?

                    


SCONFIGGI LA PAURA DEL TRADING


Che cos'è la meditazione? Perchè imparare a meditare? Cosa fa la meditazione?

                    

 

TECNICHE PER PRINCIPIANTI



Tecnica con Derivative

Tecnica con MACD

Tecnica con RSI

TECNICHE VELOCI



Fast Trading

Parabolic Trading

Tecnica a cascata

COME INIZIARE CON LE OPZIONI B.



Come iniziare

Studiare l'analisi tecnica

Trovare una tecnica adeguata

Le Opzioni Binarie, chiamate anche Opzioni Digitali, sono dei Derivati, che derivano il loro valore da altri prodotti finanziari, ovvero, da beni reali alla cui variazione di prezzo sono agganciati. Tra i motivi del loro successo ci sono la semplicità e i profitti elevati.

Con le Opzioni binarie facciamo una previsione sul valore di un asset in un determinato periodo di tempo. Vengono chiamate binarie perchè il trader ha a disposizione due scelte. L'asset può salire CALL, o scendere PUT, quindi si ha un 50% di probabilità di vincita o di perdita.

Per prevedere l'andamento di un asset, ci basterà una semplice analisi del grafico. La particolarità delle Opzioni Binarie e che il rischio e il profitto sono noti in anticipo, sappiamo già dall'inizio quanto potremmo guadagnare o perdere in un determinato lasso di tempo.



Il Trend è la direzione lungo la quale si muove il grafico delle quotazioni di un determinato titolo. Il Trend si può muovere in tre tipi di direzione, alto , basso, laterale. Abbiamo un trend al rialzo se il prezzo presenta massimi e minimi crescenti.

Abbiamo un trend al ribasso se il prezzo presenta massimi e minimi decrescenti. Abbiamo un trend laterale quando il prezzo si muove quasi in maniera orizzontale non avendo una direzione definita.

L’individuazione del trend è fondamentale in analisi tecnica. Senza una direzione precisa è quasi inutile investire. Questa è la base essenziale dell’analisi tecnica. Quando investiamo nelle Opzioni binarie, investiamo su trend di breve periodo, quindi è necessario sempre avere una tecnica a disposizione.



I ritracciamenti sono delle correzioni del trend. Quando il prezzo sale o scende non ha mai un andamento rettilineo. Molte volte se il prezzo sta salendo la sua direzione inverte, facendo credere che il trend sta cambiando direzione, mentre quello è solo un normale ritracciamento, o correzione del trend.

Dopo questa correzione il trend riprende la sua corsa, in questo caso verso l'alto, permettendo così al trader professionista d'investire al rialzo nel punto più basso del prezzo, e poter guadagnare facilmente. Quindi il ritracciamento che è solo una correzione del trend, da al trader un'opportunità di guadagno da cogliere al volo.

Il ritracciamento è una costante neturale del trend, ma non è la sua inversione. Molte volte il ritracciamento può correggere fino al 50% del trend, facendo credere i trader meno esperti, proprio a un'inversione.



Il Time-Frame è l'arco temporale scelto con il quale impostiamo i grafici. Prendiamo come esempio il grafico a candele per capire cos'è il Time-Frame. Se posizioniamo il Time-Frame a 1 ora, ogni candela equivale a 1 ora di contrattazione e in base al colore della candela potremo vedere se il prezzo in quell'ora e sceso o salito.

Una candela di un Time-Frame superiore è formata da più candele di un Time-Frame inferiore. Esempio una candela da 1 ora è formata o contiene, 6 candele da 10 minuti, 12 candele da 5 minuti, 60 candele da 1 minuto e così via...

Si può fare trading su qualunque intervallo temporale, con qualunque lasso di tempo, però più è alto il Time-Frame più l'operazione sarà affidabile, perchè si dice che nei Time-Frame più bassi c'è più rumore.



INVESTIMENTI DI DOMENICA



Come investire

Tecnica dei supp. e res.

Gli asset

TECNICA SUPPORTI E RESISTENZE



Spiegazione

Esempi

Cosa sono?